Categoria: Artisti

  • Ruth Claluna
    Bellezza, decadenza, vita e morte.

  • In un lussureggiante cimitero d’auto d’epoca, lì dove l’uomo creò per poi disfare, abbandonare a sé, ciò che la sua industria generò, candide donne si insinuano in rottami verdeggianti, ricercando la loro origine. Corpi puri che, con cautela, come drappi sinuosi, si adagiano su superfici corrose da ogni sorta di agente esterno, combinando la bellezza alla decadenza, la vita alla morte.
  • Joe Oppedisano
    Costruzione e decostruzione.

  • Joe Oppedisano è come un suggeritore che rende visibili i movimenti nello spazio, nel tempo e nell’animo, oltrepassando le barriere della rappresentazione e offrendoci generosamente gli istanti temporali ed interiori che noi tutti percepiamo, ma non riusciamo a distinguere consapevolmente. Lui li ricuce insieme per noi, in un’unica immagine armoniosamente scomposta.
  • Carmelo Bongiorno
    La ricerca del fulgore.

  • La fotografia di Carmelo Bongiorno suscita percezioni a noi familiari ma non pienamente focalizzate, come scatti inconsci appartenenti al nostro vissuto. Dopo un primo impatto la si scruta con insistenza, in una meticolosa ricerca guidata dal fulgore che compone l’essenza di una realtà governata dall’evanescenza delle forme.
  • Andres Contreras Rodriguez
    “Il corpo e il Corpo”

  • Andres Contreras Rodriguez plasma attraverso le sue fotografie corpi evanescenti che si dischiudono, facendo trasparire fantasmi della personalità, emozioni che si intrecciano alla forma, prendendo il sopravvento su di essa. Le pellicole formato polaroid della serie intitolata “Doppelganger”, manifestano proprio il rapporto che intercorre tra l’essere umano e il “doppio di se stesso” che speriment[...]
  • Francesco Bosso “Astratto Naturale”

  • “Astratto Naturale” è il segno foto-grafico dei paesaggi distillati di Francesco Bosso. Tra dettagli evanescenti e acque dinamiche, danzano e si susseguono bianchi e neri onirici che cristallizzano un istante di bellezza. Osservando le sue realtà trasfigurate ci troviamo immersi in atmosfere sospese, poetiche, al di là dello spazio e del tempo, di una natura che va oltre la natura. Quei luoghi dec[...]
  • Paolo Solari Bozzi
    “Lo sguardo di Medusa”

  • I soggetti fotografati da Paolo Solari Bozzi hanno gli stessi occhi ammalianti di Medusa che trasforma in pietra chi li incrocia. Una combinazione chimica di sguardi scaturisce dalle sue foto, scambio di visioni e di anime che si “pietrificano” a vicenda. Non solo il fotografo incontra il soggetto dei suoi scatti, ma anche noi che li osserviamo, come uno specchio che intercetta e riflette, in uno [...]
  • Ugo Maccà
    “Doppi ritratti”

  • L’arte della contemplazione trapela dagli scatti intimi e meditativi di Ugo Maccà. I suoi doppi ritratti, alienano un’anima singola e la inseriscono contemporaneamente nella sua ambientazione, ed in questo modo, mettono in luce l’abilità innata di un autore che sa avvicinarsi e guardare con attenzione, ma anche la sua sensibilità nel sapersi allontanare per scrutare la parte di un tutto con profon[...]
  • Dimitri Dimitracacos
    "Con i gitani di Camargue"

  • Dimitri Dimitracacos, fotografo di moda italo-greco, nasce a Milano nel 1974. Molto giovane si avvicina al mondo della fotografia come assistente presso gli studi della Condé Nast e per importanti fotografi di moda. Nello stesso periodo si dedica a progetti personali plasmando il suo stile e la sua tecnica. Dal 2000 lavora come freelance e collabora con diverse testate giornalistiche. La sua pa[...]
  • Daniel Southard
    "Duetto per corpo e natura"

  • Daniel Southard nasce nel 1970 nella rurale California del nord, dove tuttora vive e lavora. La serie “Field Guide” (Guida del Territorio) è uno studio dove ogni immagine descrive il rapporto tra l’uomo e un aspetto della natura: diretta, fugace, misteriosa e ancora distante e bramosa. Questo progetto riflette un profondo desiderio di raggiungere il vero senso di appartenenza al luogo, ispirato[...]
  • Arturo Russo
    "Lo sguardo tagliente"

  • Arturo Russo. Dice di sè: “Sono un fotoamatore professionista. Ho lavorato per agenzie di moda, pubblicità, comunicazione. Ecco il mio oroscopo, una mattina qualsiasi, sull’ultima pagina del giornale locale: “Una gragnola di influssi planetari piove sul vostro segno, e data la loro contraddittorietà il risultato potrebbe essere fastidiosamente caotico... Di occasioni favorevoli ne avrete quanto vo[...]
  • Daniele DUELLA

  • Daniele Duella was born In Milan in 1972. He received his first camera; a medium format twin lens “Rolleiflex” from his grandmother at the age of 13. Soon after he decided to leave school and moved to Paris to devote his life to photography. In 2000, he met lango Henzi, a stylist at the time, in Milan. They start to collaborate and from 2006 to 2013 they officially work toghether under the n[...]
  • Dimitri DIMITRACACOS

  • Dimitri Dimitracacos is a fashion photographer of Greek origins, born in Milan in 1974. He developed an interest in photography in his childhood and soon started working for Condé Nast and several famous fashion photographers. At the same time he started developing some personal projects which allowed him to define his style, in particular in black and white on film. Around 2000, he started a care[...]