Daniel Southard
“Duetto per corpo e natura”

Daniel Southard nasce nel 1970 nella rurale California del nord, dove tuttora vive e lavora.

La serie “Field Guide” (Guida del Territorio) è uno studio dove ogni immagine descrive il rapporto tra l’uomo e un aspetto della natura: diretta, fugace, misteriosa e ancora distante e bramosa. Questo progetto riflette un profondo desiderio di raggiungere il vero senso di appartenenza al luogo, ispirato dalla passione del fotografo per le guide sui territori, ovvero quei libriccini indirizzati agli amanti della natura con poca esperienza che descrivono e aiutano a identificare la flora e la fauna del posto. Dopo averli usati, egli capì che le informazioni presentate lo allontanavano da ciò che veramente desiderava sapere, i suoi interrogativi erano sulla natura vera e propria della campagna e dei suoi abitanti, fino a chiedersi: “Io sono naturale? La razza umana ha un posto e un motivo per vivere all’interno della natura? Possiamo esistere come parte della natura se, per certi versi, ne siamo sempre separati?”.

Così immaginò come un libro di fotografie ponesse queste domande piuttosto che rispondervi, superando i limiti del linguaggio nell’invitare il fruitore a vivere il mondo con consapevolezza e grazia.